Come definire i muscoli in modo sano

Ecco come definire i muscoli grazie a dieta e allenamento

 

Cosa vuol dire definire i muscoli? 

Se vuoi sapere come definire i muscoli in modo sano la risposta è una sola: con il giusto allenamento supportato da una dieta alimentare sana e bilanciata. Definire i muscoli significa ridurre lo spessore dello strato che divide pelle e muscoli, che è formato per lo più da tessuto adiposo. Non si tratta quindi solo di aumentare la massa muscolare: l'obiettivo è ottenere un fisico scolpito mettendo su massa muscolare magra. Questo si può ottenere con un allenamento mirato, una dieta specifica capace di fornire al fisico il corretto apporto energetico e anche con la giusta dose di riposo. 

Come farlo con l'allenamento giusto 

Per raggiungere una buona definizione muscolare, in sport come il bodybuilding si usa intervallare un periodo dedicato allo sviluppo dei muscoli a un altro finalizzato alla loro definizione. 

L'allenamento si divide quindi in due fasi: 

- la prima si concentra sull'aumento di massa muscolare e sulla riduzione della massa magra;
- la seconda mira alla perdita di grasso corporeo preservando la massa muscolare. 

Allenandosi con costanza si possono sviluppare i muscoli, ma non definirli. La definizione muscolare si ottiene in palestra eseguendo workout che combinano forza e resistenza. In sala pesi si possono rafforzare i muscoli, gli esercizi di resistenza aiutano invece a perdere massa grassa. 

Quindi, come definire i muscoli scegliendo gli esercizi giusti? Ecco alcuni esempi: 

- aperture con i manubri

- low row

- pettorali

- squat

- affondi

- french press su panca piana con i manubri

- plank

- alzate laterali. 

I workout di forza e resistenza devono essere intervallati da sessioni di riposo di almeno 24 ore per consentire il recupero muscolare. Il programma di allenamento deve esser personalizzato in base al fisico e alle esigenze specifiche dell'atleta, ma è bene specificare che risulterà vano se associato a un regime alimentare sbagliato. Mentre la dieta deve seguire alcune linee generali: bisogna mangiare molte proteine, pochi carboidrati e non abusare dei grassi, evitando zuccheri in eccesso. 

Come definire i muscoli: il ruolo degli ormoni e del metabolismo 

Ad influire sulla costruzione delle fibre muscolari sono gli ormoni: 

anabolici come GH e testosterone

catabolici come cortisolo e prolattina. 

Nel corso dell'allenamento il fisico aumenta il livello di acido lattico favorendo la produzione di testosterone che agisce sullo sviluppo della massa muscolare. I livelli di cortisolo sono da tenere sempre sotto controllo perché responsabili de catabolismo muscolare. 

Nella definizione dei muscoli incide poi il metabolismo: un allenamento costante e una buona alimentazione lo rendono più veloce. Questo consente di bruciare calorie anche dopo il workout, ovviamente il dispendio energetico dipende dalla disciplina praticata. 

Come ottenere la definizione del muscolo attraverso gli integratori 

Per supportare le performance atletiche e raggiungere l'obiettivo della definizione muscolare è possibile assumere prodotti specifici.  
Per un'azione defaticante del muscolo si può ricorrere all'integratore Extreme Pro in compresse, a base di Aminoacidi a catena ramificata Ajipure al massimo stato di purezza. Contiene anche Vitamina B6 che è coinvolta nel metabolismo energetico dei glucidi, lipidi e proteine nella sintesi di emoglobina e globuli rossi.

Finalizzato alla definizione muscolare è l'integratore Star Whey in polvere da diluire, che vanta una formulazione a base di proteine del siero del latte isolate CARBERY Isolac 90  che si distinguono per grado di purezza. Star Whey è arricchito con l’esclusiva formulazione brevettata Named 4 Protein Matrix, a base di proteasi, estratto di fieno greco e colostro bovino.