Non perdere le speranze: ecco 5 rimedi contro l'insonnia

Passi le notti senza chiudere occhio? I rimedi contro l'insonnia sono diversi: scoprili tutti!

 

Stanco di passare le notti in bianco? Ecco alcuni rimedi contro l'insonnia! 

Ti capita spesso di non riuscire a prendere sonno o di passare le notti a guardare il soffitto? Riposare bene ha effetti positivi sulla memoria, sulla capacità di apprendimento, sulla facoltà di prendere decisioni e anche sulla creatività. Infatti, il sonno è fondamentale per consentire al cervello di funzionare correttamente. 

Ma che fare quando questa semplice attività diventa impossibile? Ecco dei rimedi contro l'insonnia a cui si può ricorrere per uscire da questa situazione. 

Che cos’è l’insonnia? 

L'insonnia è una patologia che colpisce persone di tutte le età e si manifesta con la difficoltà nel prendere sonno. Per chi ne è affetto è un vero problema che causa disagi nello svolgimento delle attività quotidiane e può provocare danni alla salute. È stato infatti dimostrato che riposare a sufficienza durante la notte riduce il rischio di malattie cardiache, ictus, diabete e obesità. Esistono diversi tipi di questo disturbo:

L'insonnia transitoria: colpisce chi in genere non incontra difficoltà ad addormentarsi, dura solo pochi giorni e si manifesta nella maggior parte dei casi nella mancanza quasi totale di sonno. È una forma acuta che nasce da stress eccessivo.
- L'insonnia cronica: è invece una patologia che necessita di una terapia apposita. 

 5 rimedi contro l’insonnia 

Oltre allo stress, vi possono essere delle cause emotive, depressione, stati di ansia prolungati, o anche cattive abitudini, come l'assunzione eccessiva di alcol o il fumo. Se per le forme più acute e prolungate è necessario ricorrere ad un consulto medico, nei casi meno gravi si può invece ricorrere a dei rimedi contro l'insonnia naturali. Eccone 5:

1. La radice di valeriana viene usata per trattare depressione, ansia e menopausa. Aiuta il sistema nervoso a rilassarsi ed è quindi utile anche per prendere sonno.
2. La melatonina è un ormone che il corpo produce naturalmente e indica al cervello quando è il momento di dormire. Questo ormone viene prodotto in base ai momenti della giornata, il suo livello è più alto la sera e più basso al mattino. Integratori a base di melatonina sono utili soprattutto nei casi in cui il ciclo della melatonina viene interrotto, per esempio da un jet lag, o da turni di lavoro notturni.
3. Il biancospino regola la circolazione del sangue e la respirazione, è quindi utile tra i vari rimedi contro l'insonnia per curare l'ipertensione.
4. La passiflora allenta la tensione nervosa e porta ad uno stato di rilassamento naturale, può essere assunta anche dai bambini.
5. La camomilla è da sempre nota come calmante e antinfiammatorio delle vie aeree. 

Quali sono i prodotti consigliati? 

A sconvolgere il ciclo del sonno può essere anche un cambiamento nelle abitudini, molte persone incontrano per esempio difficoltà a dormire in vacanza. Ricorrere all'assunzione delle piante sopra elencate può essere utile, si possono preparare tisane oppure prendere degli integratori. Prodotti naturali molto validi sono per esempio:
 - L’integratore Biocalmir in gocce che contiene biancospino, passiflora e valeriana, aiuta il rilassamento e a contrastare lo stress.
 - L’integratore Melatonina Dispert in compresse  a base di melatonina e con Vitamine B3 e B6, è utile a ridurre la stanchezza e l'affaticamento riducendo il tempo necessario a prendere sonno.