Perché fare sport all'aperto è utile al corpo e anche alla mente

I vantaggi di fare sport all'aperto

 

Ecco i vantaggi di praticare uno sport all’aperto 

Fare sport all'aperto fa bene al corpo e non solo: a beneficiare dell'allenamento in esterno infatti, è anche la mente che risente positivamente dei benefici della natura. Camminare o fare jogging in un bosco o in un parco sono attività ottimali perché consentono ai nostri polmoni di respirare aria ricca di ossigeno, invece di gas derivanti dal tubo di scappamento delle autovetture. Secondo alcune ricerche, il colore verde, quello appunto dominante in natura, è in grado di stimolare sensazioni positive come uno stato di quiete e di serenità, diminuendo di conseguenza tensioni e stress

Sport all'aperto: quali sono i benefici per il corpo 

Perché è così importante fare attività sportiva all'aria aperta? I benefici per l'organismo quando si pratica con costanza sport all'aperto, infatti, sono davvero molti e si notano anche nel breve tempo. Cosa accade al nostro corpo?

- Si potenzia l'attività dell'apparato respiratorio, l'aumento di ossigeno incamerato aiuta a prevenire bronchiti, polmoniti e faringiti;

- l'organismo produce un quantitativo maggiore di vitamina D che si sviluppa esponendosi ai raggi solari, oltre all’assimilazione di calcio e fosforo che aiuta di conseguenza a prevenire alcune malattie delle ossa, come l'osteoporosi;

- l'attività fisica aiuta a ridurre la massa grassa, limitando così il rischio di sovrappeso del corpo e situazioni cliniche come obesità o sindrome metabolica; inoltre l’attività motoria al tempo stesso rende le articolazioni più flessibili ed elastiche.

Molte ricerche medico-scientifiche hanno dimostrato come le discipline sportive praticate all'aperto siano più salutari degli allenamenti e attività motorie fatte in luoghi chiusi. Il primo fattore da valutare è che non ci sono problemi di ricambio di aria, e non si corre il rischio di prendere freddo a causa dell'aria condizionata troppo forte, come spesso accade nei luoghi chiusi della palestra. Fare sport all’aperto migliora certamente la performance muscolare, perché godono di un maggior apporto di scambio di ossigeno. 

Sport all'aperto: quali sono i benefici per la mente

Praticare sport all'aperto significa prendersi cura anche della propria mente. L'esposizione alla luce naturale aiuta a ridurre lo stress regalando al corpo una maggiore energia, oltre a donare anche una sensazione di benessere; inoltre, in base ai principi della cromoterapia, il colore verde della vegetazione può stimolare sensazioni positive, aumentando la sensazione di benessere e di serenità. Tra gli effetti positivi dello sport all'aperto possiamo aggiungere anche quello relativo alla socializzazione: frequentando sempre lo stesso posto, come un parco in città, si possono incontrare persone che, nei medesimi orari, praticano anche loro attività fisica.

Sport all'aperto: i prodotti consigliati

Sottoporsi a uno sforzo fisico, seppur piacevole perché fatto all'aria aperta, comporta comunque delle carenze energetiche. Per supportare un'attività sportiva si può quindi ricorrere a qualche piccolo aiuto: un integratore di sali minerali e vitamine per esempio, è l'ideale per riequilibrare i sali minerali nell'organismo e reintegrare le perdite idrosaline avvenute a seguito di un'intensa attività fisica.

Bisogna anche prestare attenzione alla salute delle articolazioni, che possono essere aiutate con un integratori alimentari utili a dare sostegno ai muscoli e alle articolazioni sottoposti a sforzi durante le attività sportive intense, oppure in fase riabilitative e di riposo. Per combattere, invece, i morsi della fame gli sportivi, che amano allenarsi all'aperto, possono ricorrere a barrette energetiche, comode e pratiche da portare sempre con sé e utili a fornire energia immediata.