A cosa servono gli integratori alimentari? Guida all'uso corretto

Guida all'uso corretto degli integratori alimentari

 

Ecco a cosa servono gli integratori alimentari e come sceglierli

Molti nutrizionisti sostengono l'utilizzo di integratori alimentari solo in caso di estrema necessità, altri invece ne consigliano l'assunzione in periodi particolari; ma a cosa servono gli integratori alimentari? Sono prodotti utili ad integrare alcune sostanze nutrienti in caso di fabbisogno, in modo tale che una persona possa regolare la sua alimentazione quando la dieta non riesce a fornire i principi nutritivi necessari.

Assumere integratori in maniere eccessiva o non controllata potrebbe portare alla nascita di problemi di salute. Prima di prenderli bisognerebbe quindi affidarsi sempre al consiglio di un medico o un nutrizionista. In linea generale possiamo dire che ricorrono all'uso di integratori alimentari:

- le persone che sport a livello agonistico o si sottopongono ad allenamenti intensi;

- le persone che hanno necessità di recuperare velocemente alcuni principi nutrienti;

- coloro che si stanno riprendendo da un periodo di malattia;

- gli individui che stanno affrontando un forte periodo di stress. 

A cosa servono gli integratori alimentari: varie tipologie 

Vediamo a cosa servono gli integratori alimentari spiegando quali tipologie esistono. In commercio si trovano diversi tipi di integratori che rispondono ad esigenze differenti e specifiche di recupero sostanze nutritive o di integrazione alimentare.

- Gli integratori energetici sono indicati per gli atleti che devono sottoporsi a costanti allenamenti: vanno assunti in base all'indice glicemico e allo sforzo fisico che si deve compiere. Gli integratori energetici in questo caso aiutano il corpo a svolgere le attività necessarie.

- Gli integratori vitaminici come dice la parola stessa vanno assunti in caso di carenza di vitamine, sempre sotto stretto controllo medico per evitare casi di ipervitaminosi o danni al fegato. Le compresse di magnesio e potassio sono utili all’aumento del fabbisogno di questi minerali che tendono a diminuire in momenti di stanchezza eccessiva.

- Gli integratori di sali minerali e proteici possono essere assunti da coloro che praticano sport e hanno bisogno di ristabilire i sali minerali persi con l'eccessiva sudorazione. Scopo di questi integratori è far recuperare le energie all'organismo alleviando i sintomi dell'affaticamento. Un esempio è l’integratore Polase Extra Energia, che permette di risanare l’organismo da stanchezza e spossatezza.

- C'è poi un'altra categoria di integratori alimentari: sono quelli che sostituiscono il pasto completo e si assumono quando si cerca di tenere a freno il peso corporeo eliminando i pasti. 

Oltre a queste grandi categorie si possono trovare integratori alimentari per rispondere a qualsiasi tipo di esigenza specifica dalla perdita dei capelli, al benessere dall'apparato osseo, urinario e via dicendo.

Ora che hai capito a cosa servono gli integratori alimentari hai compreso perché è bene valutare con uno specialista quale integratore assumere in base alla tua esigenza.