Come avere una abbronzatura perfetta senza scottature

Ecco i segreti per abbronzarsi bene e senza correre rischi per la salute della pelle!

 

Come avere una abbronzatura perfetta senza correre rischi

Tempo di estate, sole e mare. I vacanzieri, prima di trascorrere la loro mattinata sotto al sole sulla spiaggia, si domandano come avere un’abbronzatura perfetta e come mantenerla. Il pensiero dell’abbronzatura perfetta fa dimenticare però le conseguenze e i pericoli di esporre la propria pelle per troppe ore ai raggi solari.

Abbronzatura perfetta, ma attenti alle scottature

Nelle prime giornate di mare tutti hanno il desiderio di ottenere una abbronzatura perfetta in breve tempo e con pochi sforzi e per questo motivo molti si espongono sotto il sole senza utilizzare una crema solare adeguata, adatta a prevenire le malattie rischiose per il nostro organismo. Il sole può essere un nostro grande alleato, ma è necessario conoscere le regole da seguire in caso di esposizione per lungo tempo ai raggi solari.  

Non tutte le persone reagiscono allo stesso modo all'esposizione solare. C'è chi ottiene subito un colorito dorato e chi, nonostante gli sforzi, si procura solo scottature, bruciori e infiammazioni cutanee.

Ciascuno ha una pelle diversa, con le sue condizioni dermatologiche particolari per questo è necessario comprendere che tipologia di reazione cutanea si può avere esponendo la pelle tante ore al sole estivo.

Per proteggersi dai raggi solari mentre si è sulla spiaggia, è sempre meglio utilizzare una protezione solare. Il consiglio è sempre quello di partire con una protezione alta, in caso di pelle molto chiara, per poi usare una protezione più basso dopo un paio di giorni di esposizione.

Come avere un’abbronzatura perfetta in sicurezza

Ci si può abbronzare e allo stesso tempo essere protetti dai raggi del sole? Si, se si seguono accorgimenti e suggerimenti che nel tempo esperti e dermatologi hanno condiviso. Ecco quindi alcuni di questi preziosi consigli che vi permetteranno di avere un’abbronzatura perfetta senza mettere a rischio la salute della vostra pelle:

- utilizzate una crema solare efficace, ovvero adeguata al proprio tipo di pelle;
- usate una crema protettiva resistente all’acqua e applicarla più volte durante la giornata
- evitate l’esposizione durante le ore più calde della giornata, dalle 12 alle 15, o rimanere per lungo tempo stesi sotto al sole
- fate attenzione ai prodotti di cosmetica in commercio. Autoabbronzanti e depigmentanti non vi proteggono dai rischi recati da una eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti
- applicate sulla pelle una crema dopo sole e idratante una volta tornati a casa
in caso di scottatura, utilizzate una pomata farmacologica sulle zone infiammate.

Abbronzatura e protezione per i bambini

Un’ultima raccomandazione riguarda i più piccoli. I bambini sotto i due anni, il cui sistema immunitario non è ancora maturo, sono particolarmente vulnerabili: non devono mai essere esposti in modo diretto al sole tra le ore 11 e le 17; inoltre, devono sempre essere protetti dalla luce solare con degli abiti chiari e con uno schermo di protezione totale. Anche per i bambini, in caso di scottature applicate sulla sua pelle una pomata farmacologica sulle zone infiammate, per lenire il dolere e assicurare al piccolo un sonno tranquillo.