Carrello vuoto
Farmafarma
Farmafarma
Home Parafarmaci Farmaci da banco Marche Offerte Informazioni Contatti

IN SCADENZA

Disponibile

€ 13,90  -41,8%

Scade il 23 lug alle 23 59
Disponibile

€ 18,00  -30,7%

Scade il 23 lug alle 23 59
Disponibile

€ 13,90  -41,8%

Scade il 23 lug alle 23 59
Tutte le offerte in scadenza

INFORMAZIONI E ARTICOLI

Cranberry e Vitamina C

Protezione e cura della vescica
Le donne si sa, sono molto più esposte a infezioni e disagi del tratto urinario, la cistite è un fenomeno molto frequente. Oggi è possibile, rimediare e, soprattutto, prevenire questi fastidi con la giusta integrazione.

La cistite è un'infiammazione della mucosa vescicale spesso provocata da un'infezione delle vie urinarie.
E' una condizione molto frequente che colpisce prevalentemente il sesso femminile.



I fattori di rischio che sembrano predisporre le donne alla insorgenza e alla ricorrenza degli episodi di cistite possono essere molteplici:

  • frequenti rapporti: i fenomeni meccanici potrebbero infatti favorire l'ingresso di batteri a livello vescicale
  • uso inappropriato di antimicrobici, che alterano la normale flora batterica vaginale costituita da lactobacilli
  • mancanza di estrogeni, tipica delle donne in menopausa, che altera il corretto trofismo vaginale
  • uso di bagnoschiuma che possono irritare ed alterare il pH

La cistite si presenta con dolore e bruciore, che persiste anche dopo la fine della minzione, e/o con dolore sovrapubico, che può essere accompagnato dalla sensazione di non completo svuotamento della vescica.
Altro tipico sintomo della cistite è una continua sensazione di bisogno di urinare.

Per curare la cistite, ma soprattutto per prevenirne la ricomparsa è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali molto efficaci come il Cranberry e la vitamina C.


Il Cranberry (o mirtillo rosso americano) è una pianta perenne, appartenente alla famiglia delle Ericacee.
I frutti sono bacche rosse e rotonde che contengono fibre, sali minerali (potassio, calcio, fosforo e altri oligoelementi) e vitamine (A, C e B).

Inizialmente si riteneva che i suoi benefici fossero legati all'acidificazione delle urine, ma alcuni ricercatori hanno dimostrato che il succo di questo frutto, pur essendo privo di attività antibiotica, ha azione antibatterica dell'apparato urinario: la sua efficacia è legata infatti alla presenza di sostanze chiamate proantocianidine, appartenenti alla famiglia dei polifenoli, che impediscono e ostacolano l'adesione dei batteri alla parete vescicale.

Esistono diversi integratori a base di mirtillo rosso, possono essere utilizzati nel corso di un episodio acuto di cistite, oppure nella fase di prevenzione delle recidive, in succo puro o in capsule.

Anche la vitamina C svolge un ruolo molto importante nel contrastare questo disturbo: perchè aiuta a rinforzare le difese immunitarie ed a mantenere acido il pH dell'ambiente vaginale, contrastando quindi lo sviluppo delle colonie di patogeni.

Dal momento che l'organismo umano non è in grado di sintetizzare questa vitamina, è necessario introdurla con l'alimentazione e quindi con frutta e verdura (agrumi, frutti di bosco, uva, kiwi, fragole, fave, piselli, pomodori); ovvero con integratori, quando l'alimentazione da sola non basti.

Ovviamente ricordiamo sempre che, per la salute della vescica, dell'organismo intero e per la bellezza della pelle è necessario bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno.



ARTICOLI

Cerca altri articoli
Farmacia Spagnolo S.n.c. - Via Cesare Battisti 56 - 74121 Taranto (TA) - Partita IVA 02092940739
Migliorshop Farmacia - Copyright 2006 - 2017 Sfera Design - Milano. Tutti i diritti riservati.